Mercoledì 04 Aprile 2012

Inizia il Triduo pasquale
Ecco tutti gli appuntamenti

Giovedì 4 aprile, Giovedì Santo, memoria dell'Ultima Cena e l'istituzione dell'Eucaristia e del sacerdozio, inizia il Triduo pasquale, cuore della fede cristiana.

In Cattedrale, alle 9,30 solenne Messa crismale presieduta dal vescovo Francesco Beschi, con la rinnovazione delle promesse sacerdotali, la benedizione degli Oli santi e il ricordo degli anniversari di ordinazione sacerdotale: 75° (Angelo Cattaneo, Carlo Ruggeri), 70° (Andrea Ravasio), 65° (Giacomo Carminati, Giovanni Frana, Mario Gorini, Battista Manzoni, Franco Mussinelli, Mario Ravasio, Arturo Ruggeri), 60° (Angelo Bernini, Giovanni Finazzi, Bernardo Goglio, Aldo Gusmini, Lino Lazzari, Ettore Lazzarini, Tobia Locatelli, Pietro Maconi, Carlo Negrotti, Tarcisio Tironi, Mario Verri, Lino Zanni), 50° (Angelo Bettoni, Gaetano Burini, Giovanni Carminati, Tarcisio Casali, Tarcisio Ferrari, Paolo Mazzoleni, Romano Misani, Giacomo Panfilo, Pietro Zanotti), 25° (Diego Berzi, Giambattista Boffi, Stefano Bonazzi, Renzo Caseri, Innocente Chiodi, Filippo Colombi, Pietro Covelli, Roberto Donadoni, Giulivo Facchinetti, Maurizio Grazioli, Giulio Marchesini, Ermanno Meni, James Organisti, Maurizio Rota, Antonio Rovati, Sergio Scotti, Claudio Visconti).

Alle 20.30, sempre in Cattedrale, il vescovo presiede la Messa «nella Cena del Signore» con la lavanda dei piedi a dodici persone impegnate nell'animazione missionaria con il Centro missionario diocesano (partecipa la Cappella musicale del Duomo).

Il Venerdì Santo, 6 aprile, fa memoria della passione e morte di Gesù Cristo, Salvatore del mondo. In Cattedrale, alle 8,45 Liturgia delle Ore, alle 16 celebrazione della Passione del Signore presieduta dal vescovo. Nella chiesa delle Grazie, verso le 13,30 monsignor Beschi condividerà il momento di preghiera delle Acli per coloro che lavorano in città. Alle 20.30, partendo da Piazza Vecchia, Via Crucis sulle Mura di Città Alta.

Sabato Santo, 7 aprile, è la vigilia di Risurrezione. In Cattedrale, alle 8,45 Liturgia delle Ore. Alle 21 solenne Veglia pasquale (partecipa la Cappella musicale del Duomo con gli Ottoni) presieduta dal vescovo, durante la quale 18 adulti riceveranno i Sacramenti dell'iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia).

Domenica 8 aprile è la solennità della Pasqua di Risurrezione. In Cattedrale, alle 10,30 solenne Concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Francesco Beschi (partecipa la Cappella Musicale del Duomo con gli Ottoni). Al termine, il vescovo porterà gli auguri pasquali all'Albergo Popolare. In Cattedrale, alle 17 Vespri solenni.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata