Venerdì 27 Aprile 2012

Nuovo Ospedale: le opposizioni
chiedono un incontro con Nicora

Resta alta l'attenzione sulla situazione del nuovo ospedale di Bergamo. Dopo che L'Eco di Bergamo ha pubblicato le immagini che raccontano di una struttura già malata, le minoranze hanno chiesto di convocare il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Bergamo, dottor Carlo Nicora.

A seguito della relazione che i collaudatori hanno effettuato sul nuovo ospedale di Bergamo, i consiglieri regionali del Pd Mario Barboni e Maurizio Martina hanno appena inviato una lettera al presidente della Commissione Sanità al fine di organizzare una visita in loco per verificare le condizioni del cantiere nonché di chiedere al più presto un'audizione al direttore generale per conoscere lo stato dell'arte alla luce dei rilievi dei collaudatori e del preventivato trasloco a fine ottobre.

Stando ai rilievi dei collaudatori - scrivono Barboni e Martina - la struttura dovrà subire ancora diversi lavori di manutenzione prima di poter essere utilizzata dal momento che vi si trovano infiltrazioni d'acqua, pavimenti in Pvc danneggiati dal fatto che la posa è avvenuta in condizioni di umidità, vetri pericolosi, sale operatorie buie.

«Tutte queste situazioni paiono mettere a rischio una struttura che avrebbe dovuto essere già pronta e il cui trasloco probabilmente non potrà avvenire prima del 2013 – dicono i consiglieri –. Il direttore generale venga in commissione a spiegarci come sono stati spesi i tanti soldi pubblici in un'opera che ha ancora bisogno di manutenzione e del cui futuro nessuno ha saputo fare precise previsioni». 
La lettera integrale è pubblicata in fondo a questo articolo
 

In campo anche i commissari di minoranza della Seconda Commissione consiliare di Palazzo Frizzoni, con una richiesta avanzata al presidente della commissione. L'obiettivo anche in questo caso - si legge in una nota - è quello di poter discutere «della situazione del nuovo ospedale della Trucca. L'opposizione intende infatti capire qual è, attualmente, lo stato dell'arte, anche alla luce delle prescrizioni della commissione di collaudo della struttura.

E ancora «quali sono i tempi tecnici previsti per il trasferimento da largo Barozzi (ancora ufficialmente indicato per la fine di ottobre)».


Il testo della lettera lettera di Barboni e Martina al presidente della Commissione Sanità

Oggetto: richiesta sopralluogo nuovo Ospedale di Bergamo e audizione con Direttore Generale
 
Gentile Presidente,
siamo allarmati dalle notizie relative al nuovo Ospedale di Bergamo ed in particolare dalla rassegna fotografica che è apparsa sulla stampa di questi giorni, da cui si evince che la nuova struttura risulterebbe già compromessa in alcune sue parti.

Ci preoccupano inoltre le  segnalazioni  dei tecnici collaudatori secondo i quali ci sarebbero delle anomalie e difformità nel rispetto delle prescrizioni di capitolato, oltre ad alcune criticità rispetto alla scarsa qualità del materiale utilizzato e rispetto alla  messa in posa - che non sarebbe stata effettuata a regola d'arte – dei pavimenti.

Le chiediamo quindi di prevedere in tempi ravvicinati un sopralluogo della III commissione e dei consiglieri del territorio bergamasco al nuovo ospedale di Bergamo e di calendarizzare inoltre una ulteriore audizione del Direttore Generale così che ci possa fornire direttamente le informazioni sullo stato di avanzamento dei lavori e ragguagliarci rispetto alle rilevazioni mosse dai tecnici collaudatori.

La ringraziamo per l'attenzione».
Mario Barboni
Maurizio Martina

r.clemente

© riproduzione riservata