Lunedì 30 Aprile 2012

Ospedale e il parking non usato:
si stanno valutando azioni legali

Bergamo hospital parking, Bhp, la società che ha ottenuto, su incarico della Provincia, la realizzazione in project financing dei  parcheggi al nuovo ospedale di Bergamo e la successiva gestione per 30 anni, sta prendendo la sua decisione: fervono riunioni tra i soci e i rappresentanti legali che, entro pochi giorni, valuteranno quale azione legale adire per uscire dalla «impasse» di un parcheggio realizzato a suon di milioni di euro e che non dà utili, ma oggi solo oneri di gestione e di interessi sui finanziamenti. 

Perché il nuovo ospedale non è ancora aperto, e soprattutto ci sono le banche che chiedono alla società di rientrare di almeno 3 milioni di euro, per ottenere la «bancabilità» del nuovo Piano economico finanziario (Pef) che sta alla base del project financing con cui è stato realizzato il parcheggio alla Trucca.

Un Piano che va «rimpolpato» proprio perché la società di realizzazione e gestione non ha entrate. E non è neppure in grado di rientrare di quei 3 milioni di euro. Si tratta di una decisione cruciale, quella sulle azioni legali da adire, che quindi deve essere condivisa da tutti i soci della Bergamo Hospital Parking.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 30 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata