Lunedì 07 Maggio 2012

Una città verde da vivere in bici
Così i bimbi sognano Bergamo

Anche quest'anno il Presidente del Consiglio comunale Guglielmo Redondi e l'assessore all'Istruzione Danilo Minuti hanno promosso il progetto «A scuola di cittadinanza» in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Mazzi e la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bergamo.

Obiettivo del progetto è stato, come da tradizione, far conoscere agli alunni delle classi quinte della scuola primaria i luoghi, i ruoli e le funzioni del Comune. Ad affiancare l'attività degli insegnanti in questo compito hanno contribuito per il Comune di Bergamo la segreteria del Presidente del Consiglio, l'Ufficio Anagrafe e il Comando di Polizia locale, l'Istituto comprensivo Mazzi e i tirocinanti dell'Università di Bergamo.

Nella mattinata di lunedì 7 maggio un centinaio di bambini, in rappresentanza di tutte le classi quinte che hanno partecipato al progetto, hanno incontrato il vicesindaco a Palazzo Frizzoni oltre a un gruppo di assessori che hanno spiegato ai ragazzi il funzionamento del Comune. Ascoltando anche le richieste degli studenti, che chiedono una città più verde, con più piste ciclabile, da vivere in bicicletta. Proposte che la Giunta terrà in considerazione e di cui si parlerà anche nella mattinata di martedì 8 maggio quando nel cortile di Palafrizzoni si svolgerà la festa di chiusura della manifestazione. In tutto al progetto hanno partecipato 42 classi di quinta elementare di oltre 20 scuole, per un totale di oltre 1000 bambini.

On line sul sito del Comune di Bergamo la possibilità di scaricare tutte le foto dei vari incotnri dell'iniziativa.


fa.tinaglia

© riproduzione riservata