Lunedì 07 Maggio 2012

Gorle, è morto Carlo Viotti:
imprenditore e benefattore

E' morto Carlo Viotti. L'imprenditore di Gorle, titolare di un'azienda produttrice di caminetti (Stil Camin), già medaglia d'oro del Presidente della Repubblica, insignito del titolo di commendatore e di Grande Ufficiale è deceduto questa mattina all'età di 75 anni.

Domenica 6 maggio aveva accusato un malore. Ricoverato d'urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo era stato trasferito nel reparto di terapia intensiva per una emorragia cerebrale. Purtroppo con il passare delle ore le sue condizioni si sono aggravate e questa mattina si è avuto il decesso.

«Ha lavorato fino all'ultimo - ha detto la moglie Luisa Viotti -, ha portato avanti in modo instancabile l'azienda, ma ha fatto anche del gran bene alla gente, sostenendo tantissime iniziative di solidarietà».

Per la sua attività imprenditoriale aveva ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Ma al tempo stesso, Viotti era conosciutissimo nel mondo dello sport - in particolare delle bocce - per aver sponsorizzato e sostenuto annualmente numerosi trofei e gare di elevato livello agonistico. Aveva anche fondato la società Azzurra Stil Camin di bocce ottenendo lusinghieri successi fino a vincere il campionato mondiale. In altre occasioni aveva dato man forte agli organizzatori di gare automobilistiche a Monza.

Non meno importanti le iniziative di solidarietà e benefiche sostenute con la moglie Luisa. Fra queste ricordiamo le apparecchiature per il centro medico e infermieristico di Gorle, in piazza Papa Giovanni XXIII, allestito per offrire ai cittadini servizi medici e infermieristici.

I funerali di Carlo Viotti saranno celebrati mercoledì 9 maggio alle 10,30 a Gorle partendo dall'abitazione di via Marconi 1/A verso la chiesa parrocchiale.

e.roncalli

© riproduzione riservata