Martedì 29 Maggio 2012

Treviglio, cade da una scala a pioli
Ferito operaio della Brebemi

Infortunio sul lavoro nel cantiere Brebemi di Treviglio, dove un operaio bresciano è caduto da una scala a pioli, piombando a terra dopo un volo di quattro metri: ha riportato serie ferite e fratture.

L'uomo, un cinquantanovenne di Chiari, è ricoveratonel reparto di Ortopedia dell'ospedale trevigliese con prognosi iniziale di 45 giorni. Nell'impatto col terreno si è procurato la frattura di due costole, quella scomposta alla gamba sinistra, ma anche traumi a tre vertebre e alla testa.

Il fatto è accaduto alle 8,10 quando l'operaio stava iniziando dei lavori di armatura in un punto del cantiere autostradale. Stando alla ricostruzione dei carabinieri della stazione di Caravaggio, l'operaio avrebbe dovuto raggiungere l'impalcatura posta a quattro metri di altezza, utilizzando una scala a pioli. A pochi centimetri dalla base dell'impalcatura, l'uomo è scivolato perdendo l'equilibrio. Immediati i soccorsi del 118, il ferito è stato medicato sul posto e quindi trasferito al vicino ospedale cittadino dove è ora ricoverato.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata