Giovedì 07 Giugno 2012

A Gussago l'addio a Pietro Beschi
«Grazie per le vostre preghiere»

Un raggio di sole sulle colline della Franciacorta, sulla chiesa di S. Maria Vecchia, giovedì pomeriggio fra le stradine di Gussago, chiesa ricolma di fedeli, di autorità per l'ultimo saluto a Pietro Beschi, papà del nostro vescovo Francesco, che ha presieduto la concelebrazione insieme ad altri vescovi e a numerosi sacerdoti.

Il vescovo Francesco al principio della Messa si è rivolto ai fedeli, ha ringraziato tutti, ha detto: «Grazie per la preghiera con la quale accompagniamo verso Dio il mio papà».

Piero Beschi era sposato con Giovanna, venuta a mancare nel 2008. I cinque figli (Francesco, Paolo, Vincenzo, Emanuele e Chiara) erano tutti presenti questo pomeriggio a Gussago, nella vecchia pieve che funge da parrocchiale da qualche giorno: la chiesa maggiore è stata infatti lesionata dal terremoto.

Insieme al vescovo Francesco, hanno concelebrato fra gli altri il vescovo di Brescia, Luciano Monari, l'arcivescovo emerito di Brescia, il bergamasco Bruno Foresti, il vescovo ausiliare emerito di Bergamo, Lino Belotti, il vicario generale della nostra diocesi, Davide Pelucchi.

Numerose anche le autorità bergamasche intervenute, a cominciare dal prefetto, Camillo Andreana.

a.ceresoli

© riproduzione riservata