Giovedì 21 Giugno 2012

Pacì Paciana, assalto all'Inps
Con la maschera della Fornero

Indossavano tutti una maschera che riproduceva il volto del ministro Fornero - attesa venerdì a Bergamo all'assemblea nazionale di Federmeccanica insieme al presidente di Confindustria Giorgio Squinzi - e hanno assaltato la sede cittadina dell'Inps. E all'esterno hanno esposto uno striscione con scritto «Chiuso per riforma Fornero - Sold out».

Protagonisti della protesta - preludio alle manifestazioni da più parti annunciate e che accompagneranno la visita del ministro del Lavoro in terra orobica - i giovani del centro sociale Pacì Paciana.

La protesta è scattata intorno alle 13,30 di giovedì: i venti giovani hanno raggiunto la sede Inps di viale Vittorio Emanuele e la hanno invasa. All'esterno degli uffici hanno anche acceso un fumogeno.

Poi hanno esposto lo striscione, sempre all'esterno, dopo aver attaccato manifesti dello stesso tenore alle porte di ingresso dell'istituto. Hanno distribuito alcuni volantini ai presenti, nei quali era scritto anche «le mie lacrime sono il vostro sangue».

Il raid si è concluso rapidamente, tanto che all'arrivo della polizia, chiamata dai dipendenti e dai responsabili dell'Inps, i giovani del centro sociale se ne erano già andati.

r.clemente

© riproduzione riservata