Sabato 22 Settembre 2012

Cade dalle scale del condominio
Muore 69enne a Valtesse

Una donna di 69 anni, Elisabetta Carrara, è morta giovedì pomeriggio agli Ospedali Riuniti di Bergamo in seguito a una caduta in cui è incappata all'interno del condominio dove abitava.

La donna è rimasta in coma per meno di 24 ore ed è poi deceduta a causa delle gravi ferite riportate al capo. Tutto è successo nel tardo pomeriggio di mercoledì all'interno del civico 8D di via Ruggeri da Stabello, nel quartiere di Valtesse, dove la donna abitava insieme al marito Giovanni. Elisabetta Carrara è uscita dalla porta di casa per dirigersi nella propria cantina ma mentre scendeva la rampa di scale che porta nei locali interrati ha perso l'equilibrio per cause da accertare ed è caduta sui gradini battendo violentemente la testa e perdendo conoscenza.

Il corpo della sessantanovenne è rimasto a terra per diversi minuti fino a che uno degli inquilini lo ha notato e ha avvertito subito il 118. L'ambulanza è arrivata sul posto dell'incidente intorno alle 19 e ha prestato i primissimi soccorsi alla donna che già appariva in gravissime condizioni. Trasportata ai Riuniti, Elisabetta Carrara ha passato la notte tra mercoledì e giovedì in ospedale ma già nella mattinata di giovedì le sue condizioni sono peggiorate. Il decesso è avvenuto poi nelle prime ore del pomeriggio: su volontà della famiglia i medici hanno poi provveduto all'esportazione degli organi della donna.

I funerali di Elisabetta Carrara si celebreranno sabato mattina alle ore 10,30 presso la chiesa Parrocchiale Sant'Antonio di Padova nel quartiere di Valtesse.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata