Domenica 23 Settembre 2012

Ladri in bici rubano catenina:
poi fuggono sulla nuova ciclabile

È stata rapinata da due malviventi in bicicletta, che le hanno strappato la catenina che portava al collo. I due ladri sono poi sfuggiti alla cattura imboccando la nuova pista ciclabile che corre a fianco delle cliniche Gavazzeni di Bergamo.

Tutto è accaduto domenica intorno alle 13,45. La signora, vittima del furto, stava camminando in via Gavazzeni all'altezza del sottopassaggio che porta alla stazione ferroviaria. Due giovani in bicicletta l'hanno affiancata e uno di loro ha allungato il braccio, strappandole la catenina.

Alla scena alcuni passanti: tra loro anche alcuni militari su una camionetta in servizio di pattuglia, che si sono messi subito all'inseguimento. Ma i fuggitivi hanno imboccato la strada pedonale che corre al fianco delle Gavazzeni, a ridosso del torrente Morla.

Per gli inseguitori è stato impossibile proseguire. Così i malviventi sono riusciti a farla franca. Sul posto, per raccogliere la testimonianza della donna, sono poi intervenuti i carabinieri. La signora era ancora sotto choc per l'accaduto.

r.clemente

© riproduzione riservata