Mercoledì 12 Dicembre 2012

Vigilanza, sciopero revocato
Sabato voli regolari a Orio

L'attività dell'aeroporto di Orio al Serio sarà regolare anche sabato, 15 dicembre. Cgil, Cisl, Uil e le Rsu della Fidelitas hanno deciso, insieme a tutti i lavoratori della vigilanza dello scalo, di revocare lo sciopero che era stato indetto per protestare contro la situazione venutasi a creare a seguito della gara di appalto indetta dalla Sacbo.

«La revoca - si legge in una nota - è dovuta al grande senso di responsabilità dei lavoratori che, cogliendo l'invito del prefetto, hanno deciso di sopportare il peso della loro preoccupazione e della paura di perdere il posto di lavoro, piuttosto di creare un disagio ai passeggeri e ai cittadini che non hanno colpe per la situazione di Orio».

Quindi, proseguono i sindacati, «con grande sacrificio hanno deciso che i passeggeri avranno la garanzia di volare, con la serenità di avere attivata anche nella giornata di sabato tutta la sicurezza necessaria a consentire viaggi sereni e senza rischi».

Prosegue comunque - aggiungono i sindacati - lo stato di agitazione «a cui faranno seguito iniziative che comunichererno tempestivamente, perché la nostra preoccupazione non si è esaurita con il senso di responsabilità dimostrato anche in questa circostanza e perché la sicurezza del posto di lavoro non è inferiore alla sicurezza che tutti i giorni viéne garantita a chi vola utilizzando l'aeroporto di Orio. Senso di responsabilità e spirìto di sacrificio che non devono essere traditi dalle istituzionì, da Sacbo».

«A tutti i passeggeri  - si conclude il comunicato - chiediamo solidarietà da domani in poi, perché il nostro problema abbia tutta l'attenzione che é dovuta in un caso come questo. Lo stesso senso di responsabilità lo chiediamo a tutti i soggetti coinvolti, perché si mobilitino per ricercare una soluzione che garantisca serenità ai lavoratori e alle loro famiglie».

Appresa la decisione delle organizzazioni sindacali di revocare lo sciopero dei servizi di sicurezza e sorveglianza all'Aeroporto di Orio al Serio, il presidente di Sacbo, Miro Radici, apprezza il senso di responsabilità nei confronti delle migliaia di persone in procinto di partire in occasione delle festività natalizie. Nel contempo, auspica che possa essere individuata nel tempo più breve idonea e corretta soluzione in ordine alla posizione del personale attualmente incaricato dei servizi di sicurezza e sorveglianza.

r.clemente

© riproduzione riservata