Martedì 18 Dicembre 2012

Ritardi continui: «Si abbuoni
l'abbonamento di gennaio»

I continui ritardi pesano ai pendolari, costretti ogni giorno a subire disagi. Se quelli di martedì mattina non sono imputabili a Trenord, resta il fatto che dicembre è stato un mese molto difficile. Una di loro: rendere riutilizzabile l'abbonamento a gennaio.

La lettera
«Sono una pendolare che ogni mattina prende il treno linea Carnate-Bergamo e sono stanca dei continui ritardi e treni soppressi di questi ultimi 2 mesi, Trenord continua a prendere scuse di nuovo programma ma se controllasse i tracciati si renderebbe conto che i treni non arrivano mai puntuali».

«Un esempio: il treno delle 7.50 da Terno per Bergamo non è mai puntuale, e cosa strana è un treno che impiega ben 20 minuti per arrivare alla stazione di Bergamo, da non credere».

«Visti i continui ritardi consiglierei a Trenord di abbuonare il mensile di gennaio, dando la possibilità ai pendolari di riutilizzare il mensile di dicembre: mi sembra che un piccolo regalino di Natale sarebbe gentilmente dovuto».

Dionisia Roncalli

r.clemente

© riproduzione riservata