Martedì 15 Gennaio 2013

Elezioni politiche e regionali
Molte liste sono già definite

Si completano le liste lombarde dei candidati al parlamento e per le elezioni regionali, in vista della consultazione del 24 e 25 febbraio. Il Psi ha presentato ufficialmente la sua squadra per il Pirellone. Novità per Albertini, e c'è Lombardi verso il Nord.

Il Psi Bergamo ha presentato i candidati della propria lista provinciale che, il 24 e il 25 febbraio prossimi, correranno per le elezioni regionali. «E' una lista che mi lascia un enorme senso di soddisfazione e di orgoglio – ha spiegato il segretario provinciale nonché capolista Francesco De Lucia – perché siamo riusciti in un compiuto arduo, quello di proporre un insieme di persone che hanno una rappresentanza sia territoriale che generazionale».

Presente anche l'onorevole Pia Locatelli: «La lista che presentiamo è caratterizzata da una diversità che ci porta a vedere i problemi di tutti con tanti occhi diversi. Perché abbiamo scelto Ambrosoli? Perché è un esempio di legalità e di trasparenza»

Ecco la lista completa che correrà per le prossime elezione regionali: Francesco De Lucia (Bergamo, 24-11-1960), Silvana Ghidotti (Urgnano, 19-8-1959), Livio Donadoni (Terno d'Isola, 26-8-1949), Patrizia Molinari (Treviglio, 18-3-1964), Mario Francesco Ghilardi (Alzano Lombardo, 17-3-1981), Daniela Negrinelli (Lovere, 22-6-1984), Massimo Grigis (Calcinate, 18-9-1976), Angelina Vavassori (10-8-1959) e Giovanni Milesi (San Giovanni Bianco, 22-5-1987).

Per il «Movimento Lombardia civica Albertini presidente» Benedetto Maria Bonomo, fresco di dimissioni dal Pdl (dove ricopriva la carica di segretario amministrativo provinciale) correrà per le Regionali a supporto di Gabriele Albertini.

Oltre all'ex assessore provinciale (della Giunta Bettoni I) attuale presidente della Co.Be di Palazzo Frizzoni, in lista c'è anche Patrizia Siliprandi. Trevigliese, già esponente di spicco della Lega (dalla quale è stata poi espulsa), si era presentata nel 2011 come candidato sindaco nella città della Bassa.

In lizza anche Giovanni De Santis, Elena Locatelli, Beatrice Paolo, Rosanna Plebani, Alessandro Castelli, Michele Vavassori e Giacomo Carlo Pezzotta.

«Lombardi verso Nord», il movimento presieduto dall'ex assessore regionale alla Sanità ed ex leghista Alessandro Cè (che lo definisce «un movimento federalista e non secessionista; liberale ed europeista»), allarga la coalizione di Umberto Ambrosoli. Vice il bergamasco Renato Vico.

Per quanto riguarda la lista del premier uscente, «con Monti per l'Italia», sono nove in Lombardia i nomi dei bergamaschi: si tratta di Lidia Rota Vender, Carolina Laini, Giovanni De Santis, Ferdinando Ubiali, Mirianna Genuessi in Amigoni, Angelo Covelli, Vanda Seghezzi, Carmela Prestini e Leone Minuscoli.

Per la Camera è di Bergamo è una delle sue teste di diamante, l'imprenditore Alberto Bombassei, capolista per «Scelta civica-Con Monti per l'Italia» in Circoscrizione Lombardia 2. Poi ci sono Gianmarco Gabrieli (5° posto), Dianora Bardi (7°), Simona Bonomelli (15°), Monica Rovaris (18°), Riccardo Fogaroli (22°), Francesco Tisti (28°), Bruno Tassi (35°) e Samuel Carrara (41°).

Per Fratelli d'Italia dodici i nomi bergamaschi in lizza alla Camera, sette al Senato. La senatrice uscente Alessandra Gallone, nelle prossime elezioni correrà per la Camera insieme alla capolista bresciana Viviana Beccalossi.

I candidati alla Camera sono: Alessandra Gallone, Monica Maida (libera professionista), Gianpietro Boieri (sindaco di Isso), Tania Magdalena Broletti (traduttrice), Manlio Flippo Zampetti (avvocato), Roberto Speri (dirigente d'azienda), Matteo Cangelli (imprenditore), Barbara Magnani (giornalista), Danilo Nessi (imprenditore edile, ex capitano football Bergamo), Pietro Scaini (dipendente poste), Virginia Previtali (casalinga), Luca Scarvaglieri (impiegato).

I candidati al Senato: Mario Gandolfi (assessore provinciale), Giuliano Verdi (sindaco Cavernago), Marcella Ruggeri (operatrice sociale), Luciano Zucchinelli (medico), Laura Antonia Marino (igienista dentale), Rota Luigi (imprenditore), Simona Morandi (libera professionista).

r.clemente

© riproduzione riservata