Giovedì 17 Gennaio 2013

Bruni presenta la sua candidatura:
continuità accanto ad Ambrosoli

Roberto Bruni ha presentato mercoledì 16 gennaio la sua candidatura (è capolista della lista per Ambrosoli alle regionali del 24 e 25 febbraio) ai componenti della Lista Bruni, riuniti al Mutuo Soccorso Soccorso. «Il mio impegno di questa campagna elettorale - ha dichiarato Bruni - è essenzialmente una scelta di continuità e coerenza con questi nove anni di impegno civico, che ho portato avanti in città e in Consiglio Comunale assieme ai membri della Lista».

Una sfida, quella per le regionali, Bruni ha definito «appassionante e di grande importanza, dal momento che questa volta, in Lombardia, possiamo davvero voltare pagina e metter fine al sistema di potere di scarsissima trasparenza che si è consolidato in questi 17 anni attorno a Formigoni».

Un sistema che comunque, sottolinea Bruni, «sarebbe sbagliato dar per sconfitto, perché occorre batterlo elettoralmente, e il voto della Lombardia è fondamentale per il risultato nazionale». La Lombardia, infatti, è decisiva per conquistare la maggioranza al Senato.

E in questo scenario, aggiunge Bruni, «la Lista civica per Ambrosoli gioca un ruolo fondamentale: a me e agli altri candidati che corrono per le regionali spetta il compito di convincere gli elettori non tradizionalmente di centrosinistra che è ora di voltare pagina, perché la Lombardia deve ripartire con legalità e onestà. La lista porta un messaggio di buon governo e trasparenza, al di là delle apparenze partitiche tradizionali».

Nadia Ghisalberti, capolista della Lista Bruni a Palazzo Frizzoni, lancia un appello: «A tutte quelle persone che hanno creduto nel progetto della Lista Bruni come contenitore di un impegno civico sincero chiedo di sostenere Roberto in questa campagna elettorale. Con lui i valori che ci hanno animato in questi anni possono prendere nuovo slancio e arrivare lontano, fino alla Regione. E mai come ora la nostra Regione ha bisogno di onestà, coerenza, trasparenza e impegno appassionato. Siamo accanto a Roberto in questa campagna elettorale perché crediamo in lui e crediamo che sarà lui il miglior rappresentante di Bergamo in Lombardia».

E a proposito della campagna elettorale Bruni dichiara che «sarà una campagna in linea con i toni sobri di Ambrosoli. Punteremo a incontrare le persone e a chiedere loro la fiducia e il voto. La miglior propaganda di cui possiamo avvalerci è l'impegno continuativo in questi anni a favore della città e dei cittadini, sia come Sindaco che come consigliere comunale».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata