Sabato 09 Febbraio 2013

Il Pd: bando Riuniti da rivedere
«Prima si pensi a cosa farne»

Prima si pensi a cosa fare dell'area dei Riuniti, poi si organizzi il bando per l'asta. È la posizione del Pd orobico, che ha convocato una conferenza stampa per parlare del futuro del vecchio ospedale. Invitando l'Amministrazione ad aprire i cancelli il prima possibile per iniziative al servizio della città, o anche solo come parco.

All'appuntamento, in largo Barozzi, c'erano Maurizio Martina, segretario regionale del Partito democratico e il consigliere regionale Mario Barboni (entrambi si ripresentano per questa tornata elettorale) e la candidata al Pirellone Elisabetta Olivari.

Il bando per l'asta del 7 maggio, hanno detto, è tutto da rivedere: prima bisogna pensare alla destinazione di quest'area, poi organizzare un bando specifico. Altrimenti, secondo il Pd, il rischio è quello di finire in mano ai privati, che deciderebbero il destino. L'edilizia per il Partito democratico, non tira: e per questo non può essere l'unica soluzione per il futuro.

Intanto però, hanno detto in conferenza stampa, bisogna cominciare il prima possibile ad aprire i cancelli, per iniziative cittadine o come area al servizio dei cittadini. Questo prima che l'ex ospedale diventi un «bubbone» che porta solo degrado.

r.clemente

© riproduzione riservata