Domenica 17 Febbraio 2013

Tavernola, il rogo del tetto
distrugge anche i pannelli solari

Il camino era nuovo, la canna fumaria anche. Eppure l'incendio è scoppiato ugualmente: e il rogo non solo ha distrutto 100 metri quadrati di tetto ma ha anche praticamente distrutto i pannelli solari. Il danno è ingente, stimato in almeno 25 mila euro.

È accaduto a Tavernola intorno alle 12 di domenica quando il proprietario di casa ha provato ad accendere il camino collocato in un appartamento in corso di ristrutturazione per scaldare un po' l'ambiente. Ci sarebbe stato anche uno scoppio quando la fuliggine è scesa lungo la canna fumaria a doppia camera.

Il proprietario ha chiesto aiuto e con alcuni conoscenti è subito intervenuto tagliando la parte del tetto a più stretto contatto con la canna fumaria. Quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto, alla frazione Cambianica di Monte Tavernola, non restava altro da fare che verificare l'assenza di ulteriori focolai.

Il danno più ingente, oltre a quello del tetto, è quello ai pannelli fotovoltaici.

r.clemente

© riproduzione riservata