Sabato 23 Febbraio 2013

Operazione sottoveste a Treviglio
Chiusa una casa d'appuntamenti

Quando gli agenti della polizia locale sono entrati nell'appartamento hanno trovato quattro prostitute dominicane, una delle quali in biancheria intima in attesa di un cliente. Era una vera e propria casa d'appuntamenti quella allestita a Treviglio al piano rialzato di una palazzina di via IV Novembre, al civico 6, nella zona dell'ex Foro Boario, e ora chiusa nel vero senso della parola.

A porre fine al costante andirivieni di persone alla ricerca delle inquiline dominicane, che gestivano il punto d'incontro, sono stati gli agenti della polizia locale di Treviglio, dopo un'intensa attività d'indagine.

Da tempo in città si erano fatte insistenti le voci relative a una «casa chiusa» nella zona dell'area fiere. Da qui l'inizio delle ricerche della polizia locale, anche grazie a indicazioni di cittadini. Gli appostamenti degli agenti hanno stabilito stabilire che l'abitazione era diventata meta di uomini alla ricerca di incontri sessuali a pagamento.

Oltre al movimento insolito, i sospetti sono stati confermati dalle segnalazioni di alcuni abitanti della palazzina, infastiditi da rumori provenienti dall'abitazione anche di notte.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 23 febbraio

r.clemente

© riproduzione riservata