Mercoledì 27 Marzo 2013

Torna la Giovani Card
Arriverà a oltre 52 mila ragazzi

Anche per il 2013 arriva il progetto Giovani Card, la carta sconti di durata annuale che i ragazzi dai 15 ai 25 anni di 41 comuni bergamaschi ricevono direttamente a casa. «Questo strumento - afferma l'Assessore all'Istruzione Danilo Minuti – consente agli oltre 52.000 giovani che riceveranno a casa la Giovani Card l'accesso agevolato a numerose iniziative di interesse culturale, sportivo e ricreativo e tende a facilitare la vicinanza e la fruizione da parte delle giovani generazioni dei servizi e delle proposte del territorio».

«Le amministrazioni comunali che la promuovono – continua l'Assessore Minuti - vedono in Giovani Card un concreto segnale di attenzione verso le giovani generazioni e si pongono l'obiettivo di offrire ad adolescenti e giovani ulteriori occasioni per essere protagonisti all'interno dei loro ambienti di vita e di valorizzare sempre più la loro partecipazione alla realtà della comunità locale, grazie allo sforzo congiunto che unisce agli enti pubblici i soggetti privati».

Giovani Card è uno strumento costruito con il contributo delle Associazioni di categoria Ascom e Confesercenti e sostenuto da diversi e importanti sponsor: A2A, Camera di Commercio Bergamo, Fondazione della Comunità Bergamasca, UBI – Banca Popolare di Bergamo, Centro Commerciale Le Due Torri, CRTL magazine.

L'iniziativa Giovani Card coinvolge quest'anno 41 amministrazioni comunali, raggiungendo ben 52.500 ragazzi. Sono 6 i nuovi comuni aderenti: Ambivere, Brembate, Casazza, Chiuduno, Curno, Scanzorosciate. Oltre 200 le convenzioni stipulate per garantire sconti ai ragazzi.
Hanno riconfermato l'adesione all'edizione 2013 le municipalità di: Almenno San Bartolomeo, Arzago d'Adda, Azzano San Paolo, Bergamo, Bonate Sopra, Brusaporto, Calvenzano, Cologno al Serio, Comun Nuovo, Dalmine, Gorlago, Lallio, Levate, Medolago, Mozzo, Orio al Serio, Osio Sopra, Osio Sotto, Pedrengo, Ponte San Pietro, Ponteranica, San Paolo d'Argon, Sarnico, Seriate, Sorisole, Stezzano, Torre Boldone, Treviglio, Treviolo, Ubiale Clanezzo, Urgnano, Verdellino, Verdello, Villa d'Almè, Villa di Serio. I comuni di Ambivere, Brembate, Casazza, Chiuduno, Curno, Scanzorosciate, aderiscono invece per la prima volta al progetto.

Proposte e promozioni Giovani Card si presenta rinnovata nei colori pur mantenendo gli elementi di riconoscibilità della veste grafica del 2012: sulla Card oggetti ed elementi espressivi legati al mondo giovanile, sul sito internet, all'indirizzo www.giovanicard.it, la possibilità di identificare immediatamente gli ambiti di interesse presso i quali si ottengono sconti e vantaggi (Abbigliamento, Assicurazioni/Banche, Benessere/Estetica, Cultura, Divertimento, Elettronica/Informatica, Formazione, Fotocineottica, Motori, Musica, Oggettistica, Ristorazione, Salute, Sport, Viaggi).

Anche per il 2013 Giovani Card garantisce una percentuale di sconto vantaggiosa presso gli esercizi aderenti al progetto (sconti dal 15% al 25%), scelti tra le categorie merceologiche di maggior interesse e a più alta frequentazione da parte di adolescenti e giovani. Gli esercenti che non hanno ancora aderito possono farlo in qualsiasi momento dell'anno compilando l'apposito modulo che trovano sul sito internet www.giovanicard.it.

Oltre a Giovani Card, nella busta che i ragazzi ricevono direttamente a casa, sono presenti 10 buoni sconto speciali, da ritagliare e consegnare presso le strutture segnalate e avere così diritto allo sconto riportato sul buono (Wall Street Institute, Lizzola Snow&Fun, Cocca Hotel Royal Thai Spa, Acquasplah, Ovet viaggi, Blu Basket Treviglio-Comark, Helispin, Musco Agenzia Assicurativa, Parco Avventura Bergamo, Bauhaus). Sulla scia del successo dello scorso anno vengono riproposte in evidenza nell'homepage le promozioni online, buoni sconto temporanei che i ragazzi possono scaricare e stampare in periodi limitati per usufruire di agevolazioni offerte dai punti vendita del Centro Commerciale Le Due Torri, in particolare dell'area ristorazione: Mc Donald, Flunch, Hao Asiatico, Mishi Mishi, Giovanni Rana, Chapeau Cafè, Befed, C-house Cofee Shop, Sbafo, Chicchiricchi.

Dai teatri ai parchi-divertimento e agli impianti sciistici, sono tanti e significativi, e non solo nel territorio di Bergamo, i soggetti che hanno stipulato convenzioni con Giovani Card (AcquaWorld, CAI, Erbamil, Sviluppo Turistico Lizzola, Centro Teatrale Bresciano, Piscina Comunale di Seriate, Teatro Elfo Puccini, Teatro OutOff, Mani di Scorta).

fa.tinaglia

© riproduzione riservata