Martedì 23 Aprile 2013

L'edilizia in crisi colpisce Bossico
Niente campionato del muratore

Quest'anno il campionato del muratore a Bossico non si farà: la manifestazione che in pochi anni si è imposta per l'originalità e la simpatia a livello nazionale è stata sospesa. A giugno doveva svolgersi l'ottava edizione, ma il comitato organizzatore ha pubblicato sulla propria pagina di Facebook questo breve annuncio: «Sospesa l'edizione di giugno 2013. Considerata la grave crisi economica che tocca pesantemente il settore edile, il Campionato italiano del muratore ha deciso, per quest'anno di sospendere la manifestazione. L'ottava edizione del campionato si svolgerà a giugno 2014, grazie a tutti quelli che fino ad ora hanno creduto e appoggiato l'evento... e arrivederci».

Dunque non un addio dovuto a stanchezze o difficoltà organizzative interne al comitato, ma una sospensione provocata dalla crisi economica che, imponendo tagli ai budget pubblicitari delle aziende del settore, ha fatto sentire i suoi effetti anche sulla manifestazione bossichese. «Abbiamo fatto un giro di telefonate veloci ai partner principali del Campionato del muratore - spiega Daria Schiavi, vicesindaco di Bossico e assessore al Turismo - e ci siamo accorti che quest'anno è venuto a mancare il necessario sostegno economico. Considerata la situazione che si è venuta a creare, abbiamo deciso di sospendere il campionato con la promessa di rivederci il prossimo anno».

Leggi di più su L'Eco di martedì 23 aprile

m.sanfilippo

© riproduzione riservata