Giovedì 23 Maggio 2013

Isso: slot via in 120 secondi
Colpo davanti alle telecamere

Un blitz durato meno di due minuti, durante i quali hanno forzato la porta del bar Monia di Isso, gestito da cinesi, e portato via il cambiamonete con 2.900 euro. Protagonisti dell'incursione notturna compiuta nella notte tra martedì e ieri sono due individui spalleggiati da un terzo uomo fuori dal locale.

Il colpo è riuscito grazie alla rapidità con la quale i due hanno smurato l'apparecchio da una parete del bar: undici secondi il tempo impiegato per lavorare con due barre di ferro, come risulta dalle riprese del sistema di videosorveglianza interno del locale.

I tre sono entrati in azione alle 3,30 di ieri. Nelle immagini si nota una station wagon Ford Escort che arriva nel piazzale antistante il bar: mentre uno dei tre rimane accanto all'auto, gli altri scendono e con due leve in ferro forzano la porta d'ingresso dell'esercizio pubblico.

Una volta dentro si dirigono verso il cambiamonete che prelevano con estrema facilità. Lo trascinano fuori e lo caricano dal portellone dell'auto. Nelle immagini si vede anche un'asta di legno provenire dall'alto e sfiorare i tre: a lanciarla per cercare di fermarli è stato un uomo che abita all'ultimo piano della palazzina che ospita al pianterreno il bar.

Dopo il furto l'auto si è diretta verso il confinante comune di Castel Gabbiano (Cremona) dove la banda ha poi abbandonato in un campo l'apparecchio svuotato degli euro contenuti.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 23 maggio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata