Venerdì 24 Maggio 2013

'Ndrangheta, inchiesta da Monza
Sequestri anche nel Bergamasco

Nelle prime ore del mattino di venerdì 24 maggio, nelle province di Monza, Milano, Como, Brescia, Bergamo e Vibo Valentia, i carabinieri del Gruppo di Monza hanno eseguito sequestri preventivi ritenuti collegati alla cosca 'ndranghetosa dei Mancuso.

I sequestri sono scaturiti nell'ambito di una maxi inchiesta denominata «Sunrise» e condotta dal Nucleo investigativo di Monza che ha condotto all'emissione di un provvedimento di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca di beni mobili ed immobili «riconducibili» a Salvatore Mancuso di Giussano (Monza), attualmente detenuto nella casa circondariale di Monza e ritenuto il boss dell'omonima 'ndrina di Limbadi e Nicotera.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata