Venerdì 24 Maggio 2013

Scende dall'auto tamponata
A4: 55enne travolto e ucciso

È sceso dalla sua auto che era appena stata tamponata, probabilmente per accertare i danni. All'improvviso è stato investito prima da una e poi anche da un'altra vettura, in transito lungo il tratto bergamasco dell'autostrada A4, all'altezza di Grumello del Monte, in direzione di Brescia.

Il dramma si è consumato un quarto d'ora prima delle 22: la vittima si chiamava Marco Casali, aveva 55 anni, e risiedeva nella Repubblica di San Marino. Era alla guida di una monovolume, poi andata distrutta dalle fiamme. Anche altre due persone, un uomo e una donna, entrambi di 53 anni, sono rimaste ferite, ma non in maniera grave.

Complessivamente nell'incidente sono rimaste coinvolte tre o quattro automobili, anche se ieri, ancora in tarda serata, la polizia stradale del distaccamento di Seriate stava cercando di ricostruire la complessa dinamica dei fatti.

Probabilmente soltanto oggi si avrà un quadro più chiaro dell'accaduto. Secondo i primi rilievi, pare che Casali fosse sceso dalla sua monovolume per un piccolo incidente avvenuto nei pressi del casello di Grumello-Telgate. In un attimo altre auto lo hanno travolto, uccidendolo sul colpo.

All'arrivo dei soccorritori la scena che si è presentata ai loro occhi era piuttosto agghiacciante: un'auto in fiamme, altre due o tre vetture carambolate, il cinquantacinquenne senza vita sull'asfalto. Pare che viaggiasse da solo sulla monovolume al momento del primo incidente.

Attorno alle 22,30, anche per consentire i rilievi, è stato completamente chiuso il tratto di A4 compreso tra il casello di Seriate (chiuso in ingresso fino a notte inoltrata, in entrambe le direzioni) e quello di Ponte Oglio. Chiuso anche il casello di Grumello-Telgate. Rallentamenti, a causa dei curiosi, ieri sera si segnalavano anche sulla carreggiata opposta, quella verso Bergamo.

Leggi di più su L'Eco di venerdì 24 maggio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata