Venerdì 07 Giugno 2013

Stazione, arrivano 150 parcheggi
Sosta breve fra la Sab e i binari

Centocinquanta posti auto in più alla stazione dei treni. Una boccata d'ossigeno per una zona da sempre congestionata. Lunedì a Palazzo Frizzoni il sigillo al protocollo d'intesa tra Comune, Fs Sistemi urbani srl, Rfi e Metropark per la realizzazione di un parcheggio d'interscambio nell'area compresa tra la storica palazzina Sab e i binari.

Un parcheggio a pagamento per la sosta breve con accesso da piazzale Marconi che troverà spazio in un'area di 830 metri quadrati che le Ferrovie concederanno al Comune in comodato d'uso gratuito per cinque anni. Fermo restano la possibilità allo scadere del comodato di acquisirla al prezzo di 96 mila euro.

L'area è delimitata da un muro (visibile sulla destra uscendo dalla stazione), il progetto prevede il suo abbattimento e la sistemazione del piazzale (attualmente occupato per una parte dalle attrezzature del cantiere della stazione) a parking. Compito che si prenderà in carico Metropark a cui verrà affidata anche la gestione dei nuovi spazi.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 7 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata