Giovedì 08 Ottobre 2009

Spaventano i clienti col taglierino
Via dalla banca con 23 mila euro

Sono entrati armati di taglierino e, a volto scoperto, hanno minacciato i clienti e i dipendenti della Banca di Credito Cooperativo Orobica di Urgnano, scappando con i soldi custoditi nella cassa e con quelli contenuti nella borsa di una cliente in fila allo sportello.

Momenti di paura nella mattinata di giovedì 8 ottobre a Urgnano per la rapina avvenuta nella filiale Bcco di via Papa Giovanni. I due malviventi, di nazionalità italiana, sono entrati dalla porta basculante dell'istituto di credito e, armati di taglierino, si sono divisi i compiti: uno si è diretto alla cassa mentre il complice ha controllato i cinque clienti presenti nella banca, rapinando una donna dei soldi contenuti nella borsetta.

Con il bottino, 23mila euro, sono poi usciti dall'istituto di credito e sono scappati a bordo di una Opel Astra Station Wagon. Immediato l'intervento dei carabinieri di Urgnano e Martinengo, in azione anche il nucleo radiomobile di Treviglio e un elicottero dell'eliucleo dei carabinieri alla ricerca dei due banditi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata