Venerdì 09 Ottobre 2009

Chiede soldi al suo ex:
arrestata per estorsione

È finita in tribunale una relazione extraconiugale, con una donna di 38 anni residente in città in manette per estorsione. Ad arrestarla, dopo che aveva ricevuto una busta con mille euro dal suo ex, sono stati i carabinieri di Bergamo Bassa.

Nei mesi scorsi due protagonisti, entrambi sposati, avevano intrecciato una relazione. Poi erano iniziati gli screzi: la donna avrebbe cominciato a tempestare di telefonate l’uomo, minacciando anche di raccontare tutto alla moglie. A settembre le richieste della donna, sempre secondo le accuse, sono aumentate: per mantenere il silenzio sulla relazione la 38enne avrebbe preteso 8.000 euro.

Lui allora ha deciso di rivolgersi ai carabinieri: raggiunto un accordo con la donna, per consegnare un primo acconto di 1.000 euro, si fissa l’appuntamento al posteggio dell’Auchan di via Carducci. Il denaro viene fotocopiato, e all’incontro si preparano anche i militari. La donna arriva, l’uomo sale in auto: parlano per un pò, quindi lui lascia la busta sul cruscotto e se ne va.

A quel punto i carabinieri la bloccano in via Carducci, arrestandola. In aula la 38enne, incensurata, si è avvalsa della facoltà di non rispondere: convalidato l’arresto senza misure cautelari; processo  rinviato al 23 ottobre.

r.clemente

© riproduzione riservata