Mercoledì 28 Ottobre 2009

«Casa Pound» in sala Galmozzi
Il prefetto: luogo non idoneo

Ci ha pensato il prefetto di Bergamo, Camillo Andreana, a porrre fine (almeno per il momento) alle polemiche innescate dopo la decisione di Palazzo Frizzoni di concedere a Casa Pound l'utilizzo dell'ex sala consiliare per un convegno in programma venerdì prossimo.

Incaricato del caso dal sindaco, il prefetto ha stabilito che il luogo scelto per il convegno è inidoneo per motivi di ordine pubblico.

«L’Amministrazione comunale di Bergamo - si legge in una nota - prende atto della comunicazione inoltrata dal Prefetto di Bergamo in data odierna, nella quale viene segnalata la inidoneità, per motivi di ordine pubblico, della Sala Galmozzi di via Tasso 4 per lo svolgimento della conferenza promossa dalla sezione bergamasca di Casa Pound Italia, dal titolo ”60 anni e li dimostra. Destra radicale/Destra terminale”. Conseguentemente potrà essere messo a disposizione – se richiesto dagli interessati - un altro immobile per lo svolgimento della medesima iniziativa».

Sembra che Palazzo Frizzoni sia orientato a concedere a Casa Pound uno spazio in una delle circoscrizioni periferiche della città: la scelta potrebbe ricadere su Loreto, Valtesse o Redona.

a.ceresoli

© riproduzione riservata