Domenica 29 Aprile 2012

A Fontanella fino da Agrigento
per un posto nell'ufficio tecnico

La carica dei 152. Tanti sono gli iscritti al concorso per un posto all'ufficio tecnico del Comune di Fontanella. Un posto fisso, perché a tempo pieno ed indeterminato, ambitissimo, specie di questi tempi, al punto da far registrare candidati in arrivo da tutta Italia. Parecchi di coloro che si sono iscritti abitano nei paesi limitrofi a Fontanella o comunque in provincia di Bergamo. Altri arrivano dalle zone del Milanese e del Cremasco confinanti con la Bassa Bergamasca ma in tanti vengono da fuori regione, soprattutto dal Sud.

Figurano iscritte al concorso persone residenti a Roma e nel Lazio, a Napoli e provincia (Ottaviano e Pozzuoli), a Caserta, Potenza, Palermo e provincia, Matera, Reggio Calabria e dintorni, Agrigento solo per citare alcune delle località di residenza sparse per lo stivale. Spostarsi non è un problema per questi aspiranti dipendenti del Comune di Fontanella, disposti a barattare la precarietà o la difficoltà nel trovare un lavoro in posti dove il sole e il mare la fanno da padrone con la sicurezza di un impiego fisso nella molto meno attrattiva, dal punto di vista climatico, bassa pianura bergamasca. Con così tanta gente iscritta, al palazzo comunale di piazza 26 Aprile avranno quindi il loro bel da fare per organizzare questo concorso pubblico, che è sia per titoli che per esami.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 29 aprile

fa.tinaglia

© riproduzione riservata