Mercoledì 30 Luglio 2014

Anche nel prezzo delle auto usate

Bergamo è oltre la media: 14.838€

Prezzi delle auto usate, Bergamo cara

Italia «spaccata» in due anche per quanto riguarda il prezzo dei veicoli usati, in genere più alto al Nord. Secondo le rilevazioni di AutoScout24, sito leader in Italia e in Europa per la compravendita online di veicoli, l'Agpi, l'indice dei prezzi che misura il costo medio di tutte le oltre 350.000 inserzioni di mezzi presenti, ha raggiunto il picco più alto a Padova, dove è stata superato il tetto dei 20 mila euro (20.302) mentre il livello più basso si registra a Giugliano in Campania, con 6.695 euro. Spicca la presenza di Palermo come unico centro del Sud fra le top ten delle città con i prezzi più elevati.

L'Agpi medio nazionale, invece, ha toccato i 12.433 euro rispetto ai 12.281 del mese di giugno, con un aumento dell'1,24%. Basta scorrere la cartina del Bel Paese, quindi, per rendersi conto che le differenze economiche fra le diverse aree geografiche si riflettono anche sul valore medio dei veicoli usati offerti su AutoScout24.

I dieci prezzi medi più alti si registrano dalla Toscana in su. L'area del Triveneto, in particolare, risulta quella con i valori più elevati: Vicenza (18.376 euro), Trieste (18.135 euro), Verona (14.052 euro), Venezia (13.133 euro), Bolzano (16.834 euro), Trento (14.809 euro). Prezzi «salati» anche in Lombardia: a Brescia si toccano i 18.279 euro, mentre Bergamo si ferma a 14.838 euro. La Campania è la regione più a buon mercato. A Napoli non si arriva, infatti, agli 11 mila euro (10.755), come del resto a Salerno (10.192).

© riproduzione riservata