Sabato 09 Agosto 2014

Aspettano la cassiera e l’assalgono
Erano le 8 e stava aprendo il market

L’Eurospin preso di mira dai banditi a Vigano San Martino
(Foto by San Marco)

Un colpo studiato nei dettagli quello messo a segno venerdì mattina presto al supermercato Eurospin di Vigano San Martino, in via Nazionale. Una cassiera è stata minacciata con la pistola da due banditi, con i volti coperti da caschi, e costretta ad aprire la cassaforte, in cui erano custoditi settemila euro.

Sulla rapina stanno ora indagando i carabinieri della stazione di Casazza e i colleghi della compagnia di Clusone. I militari hanno raccolto alcuni indizi e stanno vagliando i filmati delle telecamere di videosorveglianza, per cercare di risalire all’identità dei malviventi.

Tutto pochi minuti prima delle 8, quando il supermercato non era ancora aperto al pubblico. I due banditi si sono appostati nelle vicinanze dell’ingresso, attendendo la dipendente, che sarebbe arrivata di lì a poco per aprire l’esercizio commerciale.

Quando la donna ha inserito la chiave, le sono piombati addosso.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 9 agosto

© riproduzione riservata