Autostrade, buona notizia per il 2019 Niente aumenti dei pedaggi

Autostrade, buona notizia per il 2019
Niente aumenti dei pedaggi

Niente incrementi dei pedaggi autostradali, almeno sui tratti gestiti da Autostrade per l’Italia.

Decisione cambiata e una buona notizia per gli automobilisti italiani. Il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l’Italia, d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha scelto infatti di mantenere sulla propria rete l’attuale livello tariffario, senza applicare all’utenza l’incremento sul pedaggio spettante alla concessionaria. I rincari, perlomeno, non scatteranno subito: la proroga durerà per ora sei mesi.

«Grazie al duro lavoro fatto al Mit in questi ultimi giorni, e nonostante tantissimi ostacoli, ho firmato i decreti grazie ai quali, nel 2019, non scatterà nemmeno un centesimo di aumenti dei pedaggi sul 90% delle autostrade italiane», ha scritto su Facebook il ministro Danilo Toninelli, sottolineando che “nella maggior parte dei casi l’assenza di rincari è il risultato di una fruttuosa interlocuzione con i concessionari autostradali». Confermato lo sconto sui pedaggi anche di A35 Brebemi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA