Lunedì 31 Marzo 2014

Azzano contro l’aeroporto

Un boom di firme: oltre 500

Azzanesi in coda al gazebo per firmare la petizione alla Commissione Europea

Successo per la raccolta di firme, ad Azzano, per la petizione alla Commissione europea del «Comitato cittadini per l’aeroporto»: in tanti si sono messi in cosa al gazebo e sono state oltre 500 le firme raccolte in un solo weekend.

Il comitato del comune dell’hinterland, tra i più battaglieri in merito alla questione aeroportuale con lo slogan «per un aeroporto a misura di territorio», nelle mattinate di sabato e domenica ha organizzato una raccolta firme, in piazza IV Novembre, per la petizione da inviare alla Commissione europea, petizione promossa insieme al comitato «gemello» di Stezzano.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di chiedere la verifica dell’applicazione delle normative italiane e comunitarie nell’ambito dell’attività dell’Aeroporto «Il Caravaggio» di Orio al Serio.

«La gente si è accorta che quando esiste un problema legato alla sicurezza e alla salute non si può far finta di niente, ma occorre rimboccarsi le maniche per trovare una soluzione – ha sottolineato Carolina Bonacina, portavoce del Comitato azzanese – per questo motivo sono stati tantissimi gli azzanesi che hanno deciso di firmare».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 31 marzo

© riproduzione riservata