Martedì 27 Maggio 2014

Chi vince al 1° turno fa sempre il bis

Ma il vantaggio di Gori è il più risicato

Ballottaggi: la pagina dell'8 maggio 1995

Chi è passato in testa a metà corsa è arrivato primo anche alla fine. Questo insegna la storia dei ballottaggi a Palazzo Frizzoni: finora 3, perché 5 anni fa Franco Tentorio ha fatto il pieno al primo colpo, caso più unico che raro.

Rovescio della medaglia, nessuno è mai arrivato al ballottaggio con un vantaggio così risicato così come i 3,31 punti di Giorgio Gori nei confronti dello stesso Tentorio. O meglio, a Guido Vicentini era andata anche peggio nel 1995, primo dei ballottaggi della storia di Bergamo: 23,88 per il candidato del centrosinistra contro il 22,60 di Ilario Testa del centrodestra. Un misero 1,28 di differenza. Ma con un fior di ma, il centrodestra era spezzato in tre tronconi: nel secondo c’era il leghista Roberto Calderoli con il 20,78 e nel terzo (ebbene sì...) ancora Tentorio con il 18,63. Quattro candidati in poco più di 5 punti e tre quarti di voti sul versante del centrodestra: finì che ad avere la meglio fu Vicentini che superò Testa 53 a 47.

Nel 1999 primo round per Cesare Veneziani e il centrodestra con quasi 10 punti di stacco : 40,3% davanti a Vicentini fermo al 30,95 e alla leghista Raffaella Bordogna al 18,4. Al secondo round netta vittoria di Veneziani con il 57,77%. Infine, l’ultimo ballottaggio conosciuto, nel 2004: Roberto Bruni e il centrosinistra al 46,1 al primo turno con Cesare Veneziani e il centrodestra al 39,5. Poco meno di 7 punti. Fuori la Lega con Luciana Frosio Roncalli, che al ballottaggio si apparenta con il centrodestra sul filo di lana (il famoso patto dei casonsei...), ma non basta: al secondo turno Bruni tocca il 53,9 e Veneziani si ferma al 45,5. Il centrodestra si prenderà poi la rivincita nel 2009 con Tentorio: 51,4 al primo turno e niente supplementari con Bruni fermo al 42,3.

In sintesi, finora il tabellino dei ballottaggi segna 2-1 per il centrosinistra: ma il centrodestra può vantare il solo colpo del ko al primo round.

© riproduzione riservata