Sabato 24 Maggio 2014

Colpisce la moglie e la figlioletta

Arrestato in via Borgo Palazzo

Una furibonda lite fra marito e moglie - sabato mattina in via Borgo Palazzo - ha costretto i carabinieri a un intervento d’urgenza: l’uomo scagliava oggetti alla donna, rischiando di ferire anche la figlia di soli 7 anni. Alla fine i coniugi sono finiti a farsi medicare in ospedale. Poi per lui è scattato l’arresto.

L’allarme al 112 è arrivato intorno all’1 di notte: tutto è avvenuto al termine di una discussione scoppiata fra i coniugi - entrambi boliviani - per futili motivi. Poi la cosa è degenerata e l’uomo, 28 anni, ha aggredito e percosso ripetutamente la moglie, rischiando nella furia del lancio di oggetti di colpire anche la piccola figlia.

I carabinieri del nucleo radiomobile- chiamati dalla donna - hanno dovuto faticare non poco per bloccare la furia del marito: sottoposto ad accertamenti, è risultato essere ubriaco.

Medicati in ospedale, i coniugi guariranno - stando al referto dei medici - in meno di una settimana. Ma per l’uomo si sono spalancate subito le porte del carcere di via Gleno: è accusato di maltrattamenti in famiglia.

© riproduzione riservata