Venerdì 21 Marzo 2014

Arrivati 40 profughi a Urgnano

«Il viaggio? 1.000 dollari da Tripoli»

Circa 120 profughi sbarcati sulle coste siciliane sono arrivati allo scalo aeroportuale di Orio al Serio con un volo dall’isola messo a disposizione da Poste Italiane e atterrato verso le ore 15 di venerdì 21 marzo.

Una quarantina di profughi sono stati fatti salire su pullman diretti alla comunità «Battaina» di Urgnano. La destinazione finale degli altri profughi nei centri di accoglienza del Nord Italia, in particolare Varese, Sondrio e Brescia.

I profughi approdati nella Bergamasca sono tutti maschi dai 18 ai 25 anni e provengono dal Senegal, dal Mali e dal Gambia. Sono sbarcati stamattina in Sicilia e sono partiti subito dopo l’identificazione alla volta della Lombardia.

Hanno raccontato di essere in viaggio da mesi e di aver pagato mille dollari per l’ultimo tratto, da Tripoli, in Libia. Hanno lasciato la loro patria per la situazione politica e per la crisi economica. La loro speranza è di trovare un lavoro, non necessariamente in Italia, visto che hanno contatti anche con altri Paesi.

© riproduzione riservata