Giovedì 13 Marzo 2014

«Discarica vicino all’Ospedale»

Bandera: ripuliremo l’area

Federconsumatori ha segnalato alle autorità competenti (Asl, Comune di Bergamo, Direzione Ospedale) quanto si verifica nei fossati antistanti l’Ospedale Papa Giovanni XXIII collegati con la trincea di recente realizzazione.

«Il fossato che scorre parallelo al confine con Via Emanuela Brembilla, tra la nuova trincea che dovrebbe proteggere l’ospedale dalle infiltrazioni d’acqua e la ferrovia - recita la segnalazione - , è diventato il ricettacolo per ogni genere di rifiuti, anche speciali, smaltiti abusivamente».

«Della questione facemmo denuncia l’anno scorso, ma non abbiamo ancora visto un intervento atto alla rimozione di quanto sbarazzato colpevolmente e, soprattutto, iniziative atte a contrastare il malcostume dilagante. Mentre, grazie all’intervento dell’Asl e del Comune di Bergamo è stata ripulita e sgombrata dal materiale che non doveva esservi depositato l’area antistante l’Ospedale».

«Evidentemente non fu posta la medesima attenzione a quello che succedeva sul confine e nel corso d’acqua dove sono convogliati i reflui provenienti dai canali di scolo sottostanti la ferrovia e dalla nuova trincea; peraltro priva di manutenzione e con evidenti difficoltà a recepire e smaltire liquidi in eccesso.

I risultati dovrebbero essere evidenti a chi è deputato al mantenimento dell’igiene e dalla salute pubblica; in ogni caso Federconsumatori ritiene doveroso collaborare segnalando la situazione esistente perché si provveda a “bonificare” la zona».

Pronta la risposta dell’assessore Massimo Bandera che pubblichiamo di seguito

Gentile Dolci

La ringrazio della segnalazione, La informo che in merito ho contattato subito la società Aprica che mi ha assicurato che provvederà oggi stesso a iniziare i lavori di pulizia dell’area in questione. A tal proposito La informo che tale intervento era già in programma ed era in attesa della fine dei lavori di sistemazione delle aree di competenza dell’ospedale e alla sistemazione dei canali di competenza di RFI. Tali lavori effettuati dall’ospedale e da RFI sono recentemente terminati e lunedì prossimo era già previsto un sopralluogo da parte degli uffici tecnici.

Come Lei ha sottolineato, a seguito di una Vostra precedente segnalazione, ci siamo attivati da subito per coordinare gli enti competenti al fine di completare la sistemazione dell’intera area con l’obbiettivo di renderla in tempi rapidi fruibile alla cittadinanza.

Sarà mia cura tenerLa informata sugli sviluppi dei lavori.

© riproduzione riservata