Venerdì 08 Agosto 2014

«Dov’è il cambio di passo?»

Tentorio attacca sulle nomine

L’ex sindaco Franco Tentorio

«Le nomine di Gori? Non ho visto nessun cambio di passo». L’ex sindaco Franco Tentorio è tranchant. Risponde al telefono dalla Sardegna, da Sant’Antioco, dove va in vacanza da una vita, ma è decisamente sul pezzo. «Mi sento con Minuti tutti i giorni» dice. «Gori – prosegue – è venuto meno all’impegno formale che aveva preso in Consiglio comunale prima e nella riunione con i capigruppo della minoranza poi: si era detto disponibile ad aprire maggiormente alle opposizioni, a dare più posti, ma dopo le dichiarazioni del Pd si è rimangiato tutto e questa disponibilità non c’è più stata».

Tentorio mette da parte la diplomazia e attacca: «Le promesse di un’apertura non si sono tradotte in più posti. Aggiungi un posto da una parte, togli dall’altro alla fine lo spazio alle minoranze nei Cda è rimasto lo stesso di quando c’eravamo noi».

Per saperne di più leggi L’Eco di Bergamo dell’8 agosto

© riproduzione riservata