Giovedì 19 Giugno 2014

E’ morto Taddei, guidò la Carimali

Un pioniere delle macchine da caffè

Marco Taddei

Nella serata di mercoledì 18 giugno si è spento nella sua casa di Bergamo Marco Taddei per molti anni titolare della Carimali SpA. Nato nel 1929, laureato in chimica, dopo un’esperienza industriale con il fratello, nel 1959 aveva fondato la IMD, Italiana Macchine Distribuzione, il primo costruttore italiano di distributori automatici, azienda ceduta nel 1968 a Zanussi, ora nota come N&W.

Aveva poi rilevato la Carimali nel 1969 per guidarla fino al 2010. Marco Taddei è stato una delle figure storiche nel mondo delle macchine per caffé, un imprenditore stimato e apprezzato da tutti. TRa i primi a credere negli anni ‘60 nello sviluppo dei distributori e automatiche per caffè.

Intuizione che consentirà poi all’azienda di affermarsi a livello internazionale, diventando anno dopo anno un vero punto di riferimento in tutto il mondo. Da ricordare anche la sua attività in qualità di Presidente del gruppo metalmeccanici di Confindustria Bergamo, a testimonianza del suo noto attaccamento al territorio bergamasco.

I funerali si celebreranno sabato 21 giugno alle 10.30 al cimitero monumentale di Bergamo.

© riproduzione riservata