Venerdì 23 Maggio 2014

«Esami weekend e sera, un successo»

Il Bolognini: pronti a partire sabato 24

L’ospedale BologniniFotoberg

Il tabellino segna 5190 prenotazioni in una settimana e 769 prestazioni già effettuate. Ma non all’azienda ospedaliera di Seriate. Dove però assicurano di essere pronti «e nella giornata di sabato 24 maggio effettueremo la prima prestazione».

Per il Pirellone, l’operazione «ambulatori aperti», che prevede l’apertura tutte le sere (dal lunedì al venerdì) fino alle 22, il sabato fino alle 15 e la domenica mattina di diverse aziende ospedaliere, è stato un successo: «Sono molto soddisfatto, perché l’iniziativa è partita solo da pochi giorni» commenta il governatore Roberto Maroni. Che aggiunge: «Nella prima settimana pensavamo che non fosse possibile andare oltre le prenotazioni, invece gli ospedali si sono subito attivati e sono state già effettuate 769 prestazioni».

Per esempio 56 a Vimercate, 58 a Crema, 67 a Lodi, 74 a Varese, 50 a Mantova, 87 a Brescia per citare alcuni dati. Ma su Seriate la casella segna zero, a fronte di 190 prenotazioni: idem per Legnano, dove le prenotazioni sono state 247. «La Regione ci ha dato una settimana di tempo per preparare il tutto a partire dal 17 maggio, e quindi siamo perfettamente nei tempi: abbiamo dovuto sincronizzare le agende e organizzare il personale. Da giovedì 22 siamo perfettamente operativi e sabato 24 erogheremo la prima prestazione» spiegano dall’Ao «Bolognini» di Seriate.

«Visto l’ottimo riscontro generale – ha proseguito Maroni – chiederemo alle Aziende ospedaliere di intensificare la comunicazione ai cittadini. I dati dimostrano che si tratta di un’operazione molto significativa e gradita dalla gente. Penso che la sperimentazione, che durerà fino alla fine di luglio, ci suggerirà di prorogare ed estendere l’iniziativa».

© riproduzione riservata