Martedì 17 Dicembre 2013

Etna, riaperto lo scalo di Catania

con un volo Ryanair da Orio al Serio

È un volo proveniente da Orio al Serio, l’Fr 07451 della Ryanair, a riaprire ufficialmente l’aeroporto di Catania, chiuso da due giorni per l’emergenza cenere lavica. Il velivolo è atterrato alle 08.41, con soli 20 minuti di ritardo e sarà il primo a ripartire con destinazione Bergamo.

I tempi per ritornare alla normalità saranno lunghi: occorrerà, infatti, che velivoli atterrino a Fontanarossa per potere fare partire i passeggeri in attesa, molti dei quali dovranno essere riprotetti su voli già pieni per l’imminenza delle festività di Natale.

All’aeroporto di Comiso, nel Ragusano, è gia decollato l’Az 01708, dell’Alitalia, per Napoli, che era atterrato stamattina nello scalo degli Iblei. Nell’ex base militare Magliocco oggi atterreranno e decolleranno altri quattro voli, tre di Alitalia (due Milano Linate e un Roma Fiumicino) e uno di Air one (Pisa), che erano stati trasferiti dalle compagnia ieri per fare fronte ai problemi collegati all’eruzione dell’Etna.

© riproduzione riservata