Venerdì 16 Maggio 2014

Forza Nuova, è rottura a Bergamo: la base se ne va

L’inaugurazione delle sede di Forza Nuova a Bergamo nel febbraio 2009
(Foto by Bedolis)

È rottura tra i militanti provinciali di Forza Nuova e i livelli nazionali. «A seguito delle insanabili divergenze intercorse tra i responsabili provinciali e la dirigenza regionale circa la linea tattica del movimento, che ha portato al commissariamento della nostra provincia da parte della dirigenza nazionale: la comunità militante forzanovista bergamasca ha deciso, in comune accordo con il segretario nazionale Roberto Fiore e il coordinatore Nord Italia Luca Castellini, di fuoriuscire da Forza Nuova e percorrere altre strade, che verranno definite nei prossimi mesi, di lotta e militanza».

«A partire da oggi non ci riteniamo in alcun modo responsabili o partecipi di qualsiasi atto, iniziativa o evento portato avanti in terra orobica sotto il simbolo di Forza Nuova. Dopo otto anni e centinaia d’iniziative svolte siamo costretti a intraprendere altre vie. Auguriamo a chi, eventualmente, verrà dopo di noi la capacità e la costanza di raccogliere nei giorni le nostre stesse soddisfazioni».

Ad ogni modo Forza Nuova a Bergamo non è sciolta: il nuovo responsabile provinciale è Oscar Rizzini.

© riproduzione riservata