Mercoledì 04 Giugno 2014

Fratelli d’Italia contro Gori

«Candidarlo è inconcepibile»

«È inconcepibile candidarsi alla guida della città dopo aver dimostrato scarsa trasparenza e attenzione proprio nei confronti del Comune che si vuole amministrare, tanto da dover ricorrere a demolizioni e pagamenti maggiorati da sanzioni».

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale prende posizione ferma e decisa sulla vicenda Gori, tra abusi edilizi e pasticci fiscali.

«In tutti i Paesi del mondo - scrivono Giuliano Verdi e Daniele Zucchinali di Fratelli d’Italia - il partito che lo sostiene gli avrebbe fatto ritirare la candidatura perché palesemente inidoneo a ricoprire un ruolo tanto importante. Organizzare la manifestazione delle torte serve a sviare l’attenzione dai suoi pasticci?».

© riproduzione riservata