Mercoledì 02 Luglio 2014

Furto di valvole in ottone

Nei guai 39enne di Palosco

Un bresciano rubava pezzi di guide per valvole in ottone, un bergamasco le rivendeva. Ma alla fine sono stati scoperti. L’operazione è stata conclusa dai carabinieri della stazione di Cologne.

M.C., 40enne bresciano domiciliato a Cazzago S. Martino è stato arrestato. Il ricettatore indicato dal bresciano è un 39enne bergamasco, residente a Palosco e deferito in stato di libertà.

I carabinieri, dopo aver predisposto un servizio di osservazione e vigilanza perimetrale di una ditta, hanno notato parcheggiata nei pressi del sito industriale, un’autovettura Polo, veicolo in uso al soggetto arrestato, operaio, per giunta, della stessa ditta.

L’uomo è stato sorpreso mentre caricava otto scatole contenenti circa diecimila pezzi di guide per valvole in ottone, del valore complessivo di circa euro 5 (cinque) mila, appena trafugate dall’interno dello stabilimento.

Nel corso della perquisizione domiciliare a Cazzago è stata rinvenuta l’intera refurtiva asportata e nella circostanza l’arrestato ha ammesso le proprie responsabilità confessando il suo coinvolgimento anche in precedenti e analoghi episodi ed indicando, quale ricettatore della refurtiva precedentemente asportata, un 39enne bergamasco, residente a Palosco, titolare, in quel centro, di un’autodemolizione.

© riproduzione riservata