Domenica 14 Ottobre 2012

I Nas controllano i ristoranti
Due denunciati nella Bergamasca

Due ristoratori denunciati per il cattivo stato di conservazione degli alimenti e altri due sanzionati per scorrette procedure di conservazione. È il risultato dei controlli effettuati negli ultimi 15 giorni nella nostra provincia dai carabinieri del Nas di Brescia.

I militari hanno passato al setaccio una quindicina tra ristoranti e aziende di produzione e distribuzione di generi alimentari, un'operazione a tappeto compiuta dai Nas in tutta Italia e che ha portato al sequestro, complessivamente, di quasi 4 mila tonnellate di conserve alimentari, per un valore di circa 4 milioni di euro.

Nella Bergamasca le ispezioni sono state una quindicina: a Dalmine, in un ristorante cinese, i carabinieri hanno sequestrato 60 chili tra carne, pesce e pasta fresca in cattivo stato di conservazione. Il titolare è stato quindi denunciato a piede libero.

Stessa cosa nella zona di Scanzorosciate, in un ristorante italiano: qui sono stati sequestrati 40 chili di generi alimentari in pessimo stato di conservazione e il titolare è stato denunciato. In nessun caso i ristoranti sono stati chiusi, ma sono stati apposti i sigilli solo alle celle frigorifere.

Leggi di più su L'Eco di domenica 14 ottobre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata