Giovedì 05 Giugno 2014

Il centrosinistra: «Ormai siamo ai saldi di fine stagione»

«Leggendo la dichiarazione di Tentorio sui bus gratis il sabato pomeriggio, si ha l’impressione di essere ai saldi di fine stagione. Ci aspettiamo che domani il sindaco, dopo i fiori fuori dalle scuole, si metta a regalare pacchi di pasta e paia di scarpe». Il centrosinistra si schiera compatto sulla proposta di autobus gratis il sabato pomeriggio, e lo fa con un comunicato a più voci: Sergio Gandi (Pd), Nadia Ghisalberti (Patto Civico), Luciano Ongaro (Sel), Maurizio Betelli (Giorgio Gori Sindaco), Francesco De Lucia (Psi), Andrea Valsecchi (Italia dei Valori) e Pietro Fontanella (Moderati per Gori).

«C’è sempre un trucco dietro a queste idee, che pervengono fuori tempo massimo e che sono determinate dalla disperazione, visto che al voto manca una manciata di ore.

Una improvvisazione senza alcun progetto, che dimentica il confronto con i bisogni reali di cittadini, lavoratori ed imprenditori della città», scrivono.

«L’Amministrazione ha ridotto in questi anni i trasferimenti ad Atb in maniera significativa, lamentando la riduzione delle risorse provenienti dalla Regione, ed ha costretto l’azienda a ridurre il servizio di oltre un milione di chilometri l’anno (il 9% in meno). La prima cosa da fare, quindi, se ci sono risorse disponibili, è potenziare il servizio, rispondendo alle esigenze di quartieri e cittadini in questi anni penalizzati. Il metodo migliore è quello che tutti conoscono: non le sparate pubblicitarie, ma sedersi a tavolino e dialogare con chi in questa città vive, opera e lavora e decidere insieme, se la possibilità sussiste, dove e come intervenire. Gli specchietti per le allodole, per quanto brillino, non servono a risolvere i problemi. E i cittadini lo sanno».

© riproduzione riservata