Domenica 13 Aprile 2014

Il monte Secco in fiamme

Chiusa la provinciale 49

L’incendio boschivo sul monte Secco
(Foto by Fronzi Foto)

Torna l’incubo degli incendi boschivi in alta Valle Seriana: questa volta il fuoco è stato appiccato (l’incendio pare proprio di natura dolosa) sul versante del monte Secco, tra i comuni di Villa d’Ogna e Ardesio, a quota 560 metri, in una zona caratterizzata da bosco a basso fusto e da resinose.

Il nuovo episodio ha avuto conseguenze anche sulla viabilità di fondovalle: la provinciale 49 intorno alle 22 di sabato 12 aprile è stata chiusa al traffico per un chilometro, dall’altezza del ponte per Villa d’Ogna fino all’uscita per località Valzella-More.

Domenica mattina intorno alle 6 si alzeranno da Genova i Canadair che si spera possano placare l’incendio e consentire la revoca dell’ordinanza firmata dalla Provincia. «La decisione è stata presa per il pericolo di caduta massi, facilitato dalle fiamme» spiega il sindaco di Ardesio Alberto Bigoni.

Le operazioni sono proseguite fin verso le 20 quando i volontari e i mezzi sono dovuti rientrare alle rispettive basi. In azione i vigili del fuoco di Clusone e le squadre di antincendio boschivo di Gromo e Clusone. Poiché non tutti i focolai sono stati spenti, stamattina riprenderanno le operazioni di spegnimento.

© riproduzione riservata