Ladri assaltano un bar, via le slot  Sassaiola contro i residenti alle finestre

Ladri assaltano un bar, via le slot
Sassaiola contro i residenti alle finestre

A San Paolo d’Argon è stato preso di mira il Café de Paris, in via Nazionale. I cittadini del quartiere, svegliati dal trambusto, si sono affacciati alle finestre e uno dei malviventi ha iniziato a lanciare sassi contro di loro. La zona è diventata «calda» negli ultimi giorni: già colpiti il supermercato In’s di San Paolo, dove una banda di ladri ha rubato la cassaforte, e il Sigma di Trescore, dove un rapinatore si è fatto consegnare l’incasso.

Il colpo è stato messo a segno nella notte fra il 24 e il 25 giugno. Secondo una prima ricostruzione, verso le 3,40, cinque malviventi hanno strappato la saracinesca agganciandola con una corda al loro furgone, poi hanno sfondato la vetrata e sono entrati nel locale. È entrato in funzione l’antifurto, ma i ladri sono stati rapidissimi e sono riusciti a caricare sul furgone tre slot machine.

Uno dei banditi è rimasto all’esterno del locale con un secchio pieno di sassi: quando i residenti, svegliati dal trambusto, si sono affacciati alle finestre il malvivente ha iniziato a lanciare le pietre contro di loro per scoraggiare qualsiasi tipo di reazione. Il gruppo è così riuscito a fuggire con il bottino, ancora da quantificare. Indagano i carabinieri.

Negli ultimi giorni la zona tra San Paolo d’Argon e Trescore è stata teatro di altri episodi criminali. Nella notte fra il 23 e il 23 giugno, infatti, una banda di ladri ha rubato la cassaforte dal supermercato In’s di via Nazionale (nel video il servizio di BergamoTv), provocando danni ingenti. E lunedì 22, a Trescore, sempre in via Nazionale, un rapinatore armato di taglierino ha preso di mira il supermercato Sigma, facendosi consegnare l’incasso.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 26 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA