Giovedì 15 Settembre 2011

L'Atb risponde al lettore:
«La commissione è prevista»

«L'acquisto online dell'abbonamento Atb con l'utilizzo della carta di credito, avviene mediante circuiti bancari che richiedono il pagamento di una commissione per la transazione». Così l'Atb risponde al lettore che nei giorni scorsi aveva lamentanto il pagamento di una commissione del 3%. Ecco il testo della lettera dell'Atb.

Gentile abbonato,
Atb in riferimento alla sua segnalazione, pubblicata su l'Eco di Bergamo online in data 13 settembre 2011, precisiamo che l'acquisto online dell'abbonamento Atb con l'utilizzo della carta di credito, avviene mediante circuiti bancari che richiedono il pagamento di una commissione per la transazione.

Il servizio [email protected], a differenza di altri, consente la stampa immediata del tagliando di abbonamento, senza conseguente addebito per il cliente dei costi di spedizione e di eventuali tempi di attesa. Il costo dell'operazione corrisponde a un diritto di prevendita pari a 50 centesimi per gli importi fino a 20 Euro e 1 Euro per importi superiori, da sommarsi alle commissioni per la gestione interbancaria nella misura del 3%.

I costi di attivazione e mantenimento del servizio sono a carico di Atb. Le condizioni di vendita sono riportate sul sito Atb, in modo chiaro e sintetico alla pagina [email protected], prima dell'accesso al servizio di pagamento online e nel menù della sezione di vendita.
Cordiali saluti

ATB Point
Servizio reclami, segnalazioni e proposte

a.ceresoli

© riproduzione riservata