Mercoledì 30 Aprile 2014

Le reliquie di Papa Roncalli

a un santuario di Varsavia

Il Concilio Vaticano II

In occasione della canonizzazione dei papi Roncalli e Wojtyla, il cardinale Loris Capovilla ha donato a Sotto il Monte reliquie di Giovanni XXIII per il santuario di Varsavia intitolato al martire per la fede don Jerzy Popieluszko, sacerdote ucciso sotto il regime comunista.

Lo ha scritto l’agenzia cattolica Kai secondo il quale padre Czeslaw Banaszkiewicz, che fu collaboratore e confessore di Popieluszko, ha da parte sua portato a Sotto il Monte reliquie del beato assassinato nel 1984.

«In questo modo abbiamo voluto esprimere in modo simbolico la gratitudine per le opere compiute da papa Giovanni XXIII», ha detto don Banaszkiewicz, 79 anni, ricordando il Concilio iniziato nel 1962, due anni dopo la sua ordinazione sacerdotale

© riproduzione riservata