Longuelo: quarta rapina in farmacia Il titolare picchiato con la pistola

Longuelo: quarta rapina in farmacia
Il titolare picchiato con la pistola

Attimi di terrore sabato sera 15 novembre a Longuelo per una rapina alla farmacia di via Mattioli, a pochi metri dal cinema Conca Verde.

L’episodio si è verificato una decina di minuti prima dall’orario di chiusura, intorno alle 19,20, quando un malvivente, con volto coperto da un casco nero e con guanti, ha intimato al titolare di consegnare i soldi dell’incasso. L’uomo impugnava una pistola e dopo aver gridato di aprire la cassa ha colpito il dottore con il calcio dell’arma alla fronte e nella parte laterale sinistra della testa.

«Ero da solo in farmacia - commenta la vittima- e all’improvviso ho visto entrare un uomo con un casco in testa. Mi ha puntato la pistola e poi mi ha colpito violentemente alla testa. Il bandito, che era sicuramente italiano, mi ha solo detto di aprirgli la cassa, poi non ha più detto nulla: se ne è andato pochi minuti dopo con tutto l’incasso». Il bottino non è stato quantificato, ma la somma pare però ingente.

Le condizioni del titolare non sono fortunatamente preoccupanti. Non è la prima volta che deve fare i conti con un bandito: già per quattro volte in passato la farmacia è infatti finita nel mirino dei rapinatori.«Ho paura e sono stanco, qualcuno deve intervenire».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 18/11/2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA