Martedì 02 Settembre 2014

Monterosso, abbattuto il ponte

Per il nuovo viadotto 400 mila €

Ponte di Monterosso
(Foto by Yuri Colleoni)

Puntualmente alle 11 di lunedì sono iniziati i lavori di demolizione del ponte di Monterosso. In azione due macchinari che «addentano» il ponte, abbattendolo pezzo dopo pezzo.

L’intervento a cura (e a spese) del Comune di Bergamo verrà concluso entro venerdì sera, prima dunque, dell’inizio delle scuole e del prossimo weekend, per evitare troppi disagi ai turisti diretti in Valle Brembana.

In campo una task force della polizia locale per coordinare il traffico, con qualche disagio inevitabile. L’intervento si è concluso nel pomeriggio con la caduta dell’ultimo frammento - NEL VIDEO

L’intervento costerà al Comune 35 mila euro. Già nella giornata di lunedì erano sono iniziati i preparativi, con la chiusura della viabilità lungo l’asse interurbano: sulle carreggiate è stata posizionata della sabbia, per attutire i colpi dei pezzi di ponte che cadendo potrebbero danneggiare l’asfalto.

Dal punto di vista viabilistico, la situazione si presenta, e si presenterà fino a venerdì, come subito dopo l’incidente dello scorso 7 febbraio, con la superstrada chiusa al traffico.

All’inizio dei lavori di demolizione è intervenuto l’assessore Marco Brembilla. La ditta Bergamelli provvederà anche ad asfaltare un tratto di circonvallazione: dal ponte abbattuto fino al curvone verso il rondò delle Valli.

Per la ricostruzione del ponte che sarà più alto (5 metri contro i 4,5 attuali) occorreranno 3-4 mesi: costo 400.000 euro.

© riproduzione riservata